Giovedì, 05 Novembre 2015 14:15

Farmaci in Gravidanza e Allattamento. Quali fanno male al feto/bambino e come riconoscerli

Vota questo articolo
(1 Vota)

Quali farmaci sono pericolosi per la gravidanza e allattamento

Alcuni farmaci possono essere dannosi per il bambino o feto in gravidanza, perché i medicinali sono in grado di attraversare la placenta ed entrare in contatto con il bambino esponendolo ad alcune sostanze che possono essere dannosi per lo sviluppo. Questo avviene anche nella prima infanzia, in quanto queste sostanze possono passare attraverso il latte materno durante l'allattamento e danneggiare il bambino. Per questo motivo è molto importante informarsi sull'uso di farmaci durante la gravidanza, per sapere quali sono sicuri e quali no.

Farmaci nel periodo prenatale? Se state cercando di rimanere incinta dovreste sapere che..

Se state cercando di rimanere incinta, dovreste sapere che la gravidanza è di solito confermata dopo due settimane dopo il concepimento. In queste prime settimane di gravidanza, l'embrione è molto fragile e incline a essere influenzato da agenti dannosi provenienti dai farmaci.

Perché il bambino è vulnerabile nelle prime settimane?

Il periodo in cui il bambino è più fragile o vulnerabile è durante i primi otto a dodici settimane di Gravidanza, in quanto questo è il momento in cui gli organi si stanno formando. Pertanto, eventuali farmaci assunti potrebbero compromettere seriamente la loro crescita.

Qual è la regola generale per i farmaci in gravidanza?

Ci sono molti farmaci da banco (senza prescrizione) che possono rappresentare un pericolo per il bambino, quindi è meglio evitarli del tutto. Tuttavia se soffrite di qualsiasi disagio o sintomi in gravidanza, consultate il vostro medico che vi dirà come potete alleviare il vostro disagio in modo da non presentare rischi per il bambino.

Precauzioni per prendere farmaci durante l'allattamento al seno?

Provate ad assumere il farmaco dopo aver dato da mangiare al neonato o quando il bambino dorme, in questo modo darete al vostro corpo il tempo di smaltirli.
Se state prendendo dei farmaci, tenete il vostro bambino sotto osservazione per verificare che non abbia alcun effetto collaterale

Sicurezza dei farmaci in gravidanza o allattamento: Suddivisi in categorie

Ci sono molti studi sulla sicurezza dei farmaci in gravidanza. Ci sono diverse classificazioni su quali farmaci sono più o meno sicuri durante la gravidanza e allattamento. Uno dei più diffusi è quello fatto dalla US FDA (Food and Drug Administration), responsabile per l'approvazione e il monitoraggio dei farmaci negli Stati Uniti. Questi gruppi di classificazione dei farmaci in cinque categorie, dal più basso al più alto rischio per il feto:

Vediamo le varie categorie di farmaci

  • Categoria A. E' un farmaco sicuro durante la gravidanza che può essere preso con serenità, perchè gli studi sugli esseri umani hanno dimostrato la loro sicurezza.
  • Categoria B. Si tratta di un farmaco abbastanza sicuro che può essere assunto durante la gravidanza, perchè gli studi sugli animali non hanno mostrato effetti avversi.
  • Categoria C. E' un farmaco che dovrebbe essere evitato durante la gravidanza perchè non si hanno dati e studi sufficienti per dimostrare la sicurezza negli esseri umani. Deve essere utilizzato solo in situazioni eccezionali in cui il beneficio è maggiore del rischio.
  • Categoria D. E' un farmaco che dovrebbe cercare di evitare durante la gravidanza perché gli studi dimostrano un effetto teratogeno (indica lo sviluppo anormale di alcune regioni del feto durante la gravidanza, che si traduce nella nascita di un bambino che presenta gravi difetti congeniti). Deve essere utilizzato solo in situazioni eccezionali in cui il beneficio potenziale superi il rischio.
  • Categoria X. Si tratta di un farmaco che dovrebbe essere evitato durante la gravidanza perché gli studi mostrano un chiaro effetto negativo sul bambino. L'uso di questi farmaci è chiaramente controindicato durante la gravidanza.

I medici considerano sempre tali classificazioni prima di prescrivere un farmaco, quindi chiaramente cercheranno di prescrivere farmaci della categoria A e B

Letto 864 volte Ultima modifica il Giovedì, 05 Novembre 2015 14:39

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.