Martedì, 06 Maggio 2014 00:00

Dermatite atopica (eczema da contatto) In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Che cos'è la dermatite atopica?

La Dermatite atopica è causata da una reazione (simile ad una allergia ) nella pelle, che porta a gonfiore e arrossamento continuo. Le persone con dermatite atopica possono essere più sensibili perché nella loro pelle mancano alcune proteine. La dermatite atopica è più comune nei bambini e può iniziare anche sui neonati già a 2-6 mesi.

Le persone con la dermatite atopica spesso sono soggetti ad asma o allergie stagionali. Spesso ci sono precedenti di altri familiari, di condizioni allergiche come asma, rinite allergica o eczema. Le persone con la dermatite atopica spesso risultano positivi ai test cutanei per le allergie. Tuttavia, la dermatite non è causata dalle allergie.

Fattori che peggiorano questa patologia

I seguenti fattori possono peggiorare i sintomi della dermatite atopica:

  • Allergie ai pollini, muffe, acari della polvere o animali
  • Aria fredda, secca in inverno
  • Raffreddore e influenza
  • Il contatto con sostanze irritanti e sostanze chimiche
  • Il contatto con materiali grezzi come la lana
  • La pelle secca
  • Lo stress emotivo
  • Fare molti bagni o docce o nuotare frequentemente con la pelle secca
  • Sbalzi di temperatura
  • Profumi o coloranti aggiunti a creme o saponi sulla pelle

I sintomi della dermatite atopica

A chi ha la dermatite atopica si manifesta così:

  • Vesciche che trasudano e con la crosta sopra.
  • La pelle secca su tutto il corpo o in zone specifiche come sul retro delle braccia e la parte anteriore delle cosce.
  • Sanguinamento all'orecchio.
  • Zone della pelle eventualmente graffiate o soggette a sfregamento si gonfiano, a volte come se morsi da un animaletto.
  • I cambiamenti del colore della pelle.
  • Arrossamento o gonfiore della pelle intorno alle vesciche.
  • Lichenificazione (addensato di zone di pelle), che possono verificarsi dopo graffi o irritazione.
  • Il tipo di eruzione cutanea possono dipendere dall'età del paziente, se adulto o bambino:
  • Nei bambini sotto i 2 anni, le lesioni cutanee iniziano sul viso, cuoio capelluto, mani e piedi. Spesso si tratta di un prurito assiduo, anche con formazione di croste.
  • Nei bambini più grandi e negli adulti, l'eruzione è più comunemente vista sulla parte posteriore delle ginocchia e dei gomiti o nel collo, mani e piedi.
  • Nel corso di un focolaio intenso, le eruzioni cutanee possono verificarsi in qualsiasi parte del corpo.
  • Il prurito intenso è comune e può iniziare anche prima che appare l'eruzione cutanea. Comincia con un prurito e poi si presenta l'eruzione cutanea o l'eruzione cutanea appare come risultato di graffi.

Esami e prove per diagnosticarla

Il medico vi esaminerà e guarderà la vostra pelle. Viene eseguito un esame fisico. Potrebbe essere necessario un biopsia cutanea per confermare la diagnosi ed escludere altre cause della pelle secca e prurito.
La diagnosi della dermatite atopica si basa su:

  • Il modo in cui appare la pelle
  • La storia personale e familiare
  • Il test cutaneo di allergia può essere utile

Trattamento e rimedi per curare la dermatite atopica

  • Curare quotidiana la pelle in modo da ridurre la necessità di farmaci.
  • Evitare di graffiarsi o la pelle.
  • Utilizzare una crema idratante, crema a base di steroidi topici o altri farmaci prescritti dal medico.
  • Assumere antistaminici per ridurre il prurito.
  • Mantenere la pelle umida (con olio o prodotti per l'idratazione della pelle). Utilizzare unguenti (come vaselina), creme o lozioni 2 a 3 volte al giorno nelle zone soggette.
  • Scegliete prodotti per la cura della pelle che sono privi di alcool, profumi, coloranti, profumi o altre sostanze chimiche.

Evitare i fattori che peggiorano i sintomi come:

  • Evitare gli alimenti che possono causare una reazione allergica come "uova" in bambini molto piccoli (potete discutere con il medico quali possono essere altri alimenti).
  • Evitare vestiti con materiali Irritanti come la lana e la lanolina.
  • Evitare saponi aggressivi o detergenti, nonché prodotti chimici e solventi.
  • Evitare gli sbalzi di temperatura corporea e lo stress, che possono causare la sudorazione.

Quando fate la doccia o il bagno:

  • Esporre la pelle all'acqua il più breve tempo possibile. Brevi bagni freddi sono migliori di lunghi bagni caldi.
  • Utilizzare detergenti e corpo delicati, piuttosto che saponi normali bagni.
  • Non strofinare o seccare la pelle troppo duro o troppo a lungo.
  • Applicare lubrificante creme, lozioni o unguenti sulla pelle dopo il bagno mentre bagnato. Questo aiuterà intrappolare l'umidità della pelle.

FARMACI per curare la dermatite atopica

  • Gli antistaminici per via orale possono aiutare molto a ridurre o a eliminare temporaneamente prurito o la sensazione di allergia. Spesso si possono acquistare senza prescrizione medica.
  • La maggior parte delle cause della dermatite atopica sono trattati con farmaci che vengono applicati direttamente sulla pelle (chiamati farmaci per uso topico).
  • In un primo momento, probabilmente vi prescriveranno una crema al cortisone (o steroidi). Se questo non funziona, potrebbe essere necessario un farmaco steroide forte.
  • Medicinali chiamati immunomodulatori topici (TIM), possono essere prescritti a chiunque oltre due anni. Contengono tacrolimus (Protopic) e Pimecrolimus (Elidel). Chiedete al vostro medico circa le preoccupazioni per un possibile rischio di cancro dall'uso di questi farmaci.
  • È possibile utilizzare creme o unguenti contenenti catrame di carbone o antralina per le zone ispessite.
  • Creme protettive contenenti ceramidi possono essere utilizzate.
  • Corticosteroidi topici possono aiutare a controllare la condizione, ma possono portare ad una infezione.
  • Creme antibiotiche o pillole se la pelle si infetta.
  • I farmaci che sopprimono il sistema immunitario, come la ciclosporina, metotressato o micofenolato mofetile.
  • Fototerapia, un trattamento medico in cui la pelle viene accuratamente esposta alla luce ultravioletta (UV).
  • Steroidi sistemici per un breve periodo.

Quando dura la dermatite atopica (prognosi)

La Dermatite atopica è una condizione cronica, ma può essere controllata con il trattamento, evitando prodotti e alimenti irritanti e mantenendo la pelle ben idratata.
Nei bambini, spesso comincia a scomparire intorno all'età di 5-6 anni, ma spesso sarà di nuovo presente. Negli adulti, il problema è di solito una condizione prolungata o ricorrente.

La dermatite atopica può essere più difficile da controllare se:

  • Si inizia in tenera età.
  • Se si presenta in un area vasta del corpo.
  • Se si verifica con asma e rinite allergica.
  • Se si verifica in qualcuno con una storia familiare di eczema.
  • Complicazioni che possono insorgere
  • Infezioni della pelle causate da batteri, funghi o virus
  • Cicatrici permanenti
  • Gli effetti collaterali di uso prolungato di farmaci per controllare l'eczema
  • Quando contattare un medico
  • Chiamate il vostro medico se:
  • La dermatite atopica non migliora con cura a casa.
  • I sintomi peggiorano o il trattamento non funziona.
  • Avete segni di infezione (come febbre, arrossamento o dolore).

Prevenire la dermatite atopica nei bambini e neonati

I bambini che vengono allattati al seno fino all'età di quattro mesi sono meno soggetti ad avere la dermatite atopica.
Se il bambino non è allattato al seno, con una formula contenente proteine ​​del latte vaccino (chiamata formula parzialmente idrolizzato) può ridurre il rischio di dermatite atopica.

Letto 5256 volte Ultima modifica il Mercoledì, 30 Aprile 2014 09:25

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.