Mercoledì, 04 Ottobre 2017 13:59

Quanto tempo ci vuole per dimagrire! In quando tempo si vedono i primi risultati?

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Quanto empo vuole per perdere peso?

Se il tuo obbiettivo è di tornare in forma dimagrendo, magari speri di ottenere risultati in breve tempo. Non disperare, gli esperti sanno di quante settimane hai bisogno per perdere peso.  Diversi specialisti di fitness concordano sul fatto che è possibile iniziare a perdere peso quasi subito dopo l'inizio dell'esercizio fisico. Per questo hai bisogno di consumare energia bruciando calorie tramite l'attività fisica.

Quanto tempo ci vuole per vedere i primi risultati dopo la dieta e attività fisica?

Dare una risposta precisa non è possibile, tuttavia possiamo affermare che davanti ad un piano di attivita fisica giornaliera e una dieta mirata, i primi risultati saranno tangibili sin dai primissimi giorni. Noterete i vestiti meno aderenti e se farete tutto per benino, dopo una settimana molto probabilmente cambierete il primo buco alla cintura.

Da cosa dipende la velocità e il tempo necessario per dimagrire

I risultati non sono uguali per tutti, a seconda dell'età, del sesso, della genetica e delle abitudini personali, nonché in base anche ai seguenti fattori:

Perdita calorica. Se bruci più calorie di quanto ne consumi in una giornata perderai facilmente peso, dice Jose Szapocznik, capo di epidemiologia e salute pubblica presso l' Università di Miami Miller School of Medicine negli Stati Uniti.
Prendi in considerazione che per perdere 453 grammi di grasso corporeo devi spendere 3.500 calorie.
Per esempio, per perdere un chilogrammo alla settimana, è necessario bruciare 1.000 calorie al giorno. Prendi in considerazione che bruciare un chilo di grasso con l' esercizio fisico dipende dagli aspetti individuali di ogni persona e dall'attività fisica che si esegue dalla durata e dalla dieta. Consideriamo questi 3 fattori che determineranno il tempo che ci vuole per dimagrire e vedere i risultati.

  1. Intensità dell'attività fisica. L'intensità e il tipo di corporatura e sono determinanti. Secondo la Harvard Medical School una persona che pesa circa 65 chili durante l'attività fisica consuma mediamente 15 calorie al minuto. Ciò significa che per 30 minuti consumerà circa 450 calorie. Dopo una settimana, probabilmente brucerà un chilo di grasso.
  2. Durata dell'attività fisica. La durata dell'esercizio influenza la bruciatura calorica. Ad esempio, se per 30 minuti di nuoto si perdono 450 calorie quando si raddoppia il tempo si bruceranno intorno a 900 calorie.
  3. Dieta. Per terminare il tempo necessario a dimagrire è importante considerare che il 70% del processo del dimagrimento dipende dalla dieta. Ciò non significa che l' esercizio non funziona. Riducendo l'assunzione di calorie e preferendo alimenti nutrienti e a basso contenuto calorico come frutta, verdura e carni magre i risultati saranno veloci.

Gli istituti nazionali di salute degli Stati Uniti raccomandano che se siete fuori allenamento o siete stati inattivi per diversi mesi, dovete iniziare l'attività fisica in modo graduale.
Prova per due volte a settimana una passeggiata veloce, danza, yoga, nuoto, aerobica, ecc... La cosa più importante è fare un'attività fisica che ti piace.
Adesso puoi iniziare a perdere peso in modo più consapevole dei risultati che puoi ottenere del tempo che ci vorrà.

Letto 18519 volte Ultima modifica il Mercoledì, 04 Ottobre 2017 14:17

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.