Giovedì, 12 Giugno 2014 11:53

Vomito eccessivo o iperemesi gravidica in gravidanza. Sintomi e cure

Vota questo articolo
(2 Voti)

Non riesco a smettere di vomitare. Dovrei preoccuparmi?

Sebbene la nausea e il vomito sono comuni durante la gravidanza, il vomito costante può interferire con la vostra alimentazione e causare disidratazione, perdita di peso e altri problemi. Questa sindrome si chiama iperemesi gravidica, che letteralmente significa "vomito eccessivo durante la gravidanza.". L'iperemesi gravidica può essere difficile da trattare, e prima di diagnosticare e cercare il trattamento più adatto, bisogna evitare i sintomi molto gravi.

Quando si deve chiamare il medico?

Chiamate il vostro medico o l'ostetrica se non riuscite a mangiare niente, compresi i liquidi per 12 ore. (Se siete incinta da poco e non avete un medico che vi segue, andate al pronto soccorso). Rivolgetevi al medico se l'urina è scura, torbida o maleodorante o se non avete urinato nelle ultime 4-6 ore. Questi possono essere i segni di disidratazione.
Chiamate il vostro medico se avete vomitato sangue, se avete febbre o dolore addominale o se vi sentite deboli.

Qual è il trattamento o cura per l'iperemesi gravidica?

Probabilmente il medico ti vorrà infondere dei liquidi per via endovenosa per il trattamento della disidratazione. Verranno fatti alcuni test per controllare i livelli di elettroliti e garantire che non soffrite di nessuna malattia che causa il vomito costante. A seconda della condizione, dovrete passare qualche giorno in ospedale sempre con dei fluidi per via endovenosa e medicinali per la nausea.
Altre donne invece si sentono meglio subito, una volta idratate possono controllare i sintomi con i farmaci anti-nausea anche da casa. Potrebbe essere prescritta una dieta per ridurre la nausea e il vomito. Entrambi i cambiamenti, dieta e farmaci possono essere necessari per molte donne che soffrono di questa condizione. E' possibile che con l'avanzamento della gravidanza il vomito eccessivo diventi solo una nausea occasionale. In alcuni casi rari, potrebbe essere necessario la terapia endovenosa con regolarità, sia in ospedale o in casa.
Se non viene curata adeguatamente l'iperemesi gravidica, può causare disidratazione cronica, perdita di peso, malnutrizione e altre complicazioni per voi e il vostro bambino (feto,nascituro) quindi è fondamentale che cercate l'aiuto di un medico se sospettate di soffrirne.

Letto 5418 volte Ultima modifica il Giovedì, 12 Giugno 2014 12:07

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.